martedì 19 febbraio 2019

Del mio compleanno. Dell'epocale cambiamento in arrivo. Di cagnolini e buone cause.


L'ultima volta che ho scritto qualcosa, qui, è stato dopo la morte di Patata.
Poi non sono più riuscita nemmeno e pensare di produrre un contenuto che non fosse per lavoro.
In un certo senso, ho messo da parte tutto il resto.
Da quando è mancata lei, le cose sono cambiate.
Siamo tutti più tristi, incluse le altre due Bionde.
Forse non me ne faccio una ragione perché è stata una brutta morte - una pancreatite così fulminante che il mio veterinario, di vasta esperienza, non ne aveva mai vista una del genere.
Forse torno a scrivere perché l'unica cosa che non mi pesa mai sono le buone cause, e ne ho appena trovata una.
Raccolta fondi per Animalibera (canile di Grignano). In memoria di Patata
O forse, è perché ho una cosa importante da raccontarvi.
O magari due o tre...


Primo: giovedì sarà il mio compleanno. Facebook mi propone una raccolta fondi, ma fra le associazioni selezionabili non c'è quella che avrei scelto io.
Così, sperando di aver fatto tutto giusto, ho creato una Money Box su PayPal.
Perché il mio compleanno, questo compleanno, porti qualcosa di buono a tante brave persone che dedicano tutto il loro tempo libero e le loro risorse ai canetti più sfortunati.
Canetti come la mia Patata, che grazie a loro è stata con me per 1 anno, 10 mesi e 20 giorni che hanno cambiato le nostre vite. La sua, la mia e quella della mia famiglia.
Secondo: questo non sarà un compleanno qualunque.
Sarà un compleanno triste, per molte ragioni che non sto a elencarvi.
Soprattutto, sarà una data storica. Sarà il compleanno spartiacque.
Giovedì 21 febbraio 2019 compirò 44 anni e passerò il confine.
In quel giorno preciso, avrò passato 22 anni da malata cronica e altri 22 con uno stato di salute che non mi condizionava la vita.

Da venerdì, la mia vita "da malata" sarà ufficialmente più lunga di quella "da sana".
Non è una cosa che capita tutti i giorni.
Voglio dire, dà da pensare.
Ho imparato tanto, in questi 22 anni ed è su questo che cercherò di concentrarmi.
Ma è anche inevitabile pensare - magari solo un pochino - alle cose che non ho potuto fare, o avere.

Figli, per esempio.
Quando ti rivolgi a un'agenzia per le adozioni con una cartella clinica come la mia, ti ridono in faccia.
O, almeno, lo facevano vent'anni fa (e anche ventinove).
Ho sempre pensato che dare una casa con due - ribadisco due - genitori amorevoli a una creatura sfortunata sarebbe stato meglio che non dargliene affatto una, ma evidentemente mi sbagliavo.
Così mi sono lanciata sui cani. Sono sempre creature sfortunate, in fondo, e per quelli - almeno - i volontari fanno un'eccezione. Lo sanno che se tu stai male, c'è qualcun altro a occuparsi di loro.
Certo che c'è da riflettere, su queste cose.
Oggi le cose saranno diverso, immagino. Ma non ne sono poi così sicura.

Il lavoro, per esempio.
Mai avuto un contratto a tempo indeterminato, in vita mia.
Non avrò una pensione.
Non conoscerò mai l'emozione di una tredicesima (né di una sicurezza: precaria in tutto e per tutto, come la salute).
Sono preparata. Mi sbatto, per il mio lavoro.
Se non fossi malata, immagino che avrei fatto carriera.
Ma devo limitarmi a immaginarlo.

La vita sociale, per esempio.
Ora sto meglio e posso permettermi qualche gitarella vacanziera, ma per molti anni sono stata costretta a starmene tappata in casa. Tutto il santo giorno.
Da sola, mentre mio marito lavorava. E facendo a mia volta un lavoro solitario.
La solitudine è molto diminuita grazie all'avvento dei social - che io, visto che conoscete la mia data di nascita lo sapete - ho vissuto in prima linea.
Ma fa comunque parte della mia vita. E ne farà sempre parte.
Credo sia la cosa più dura da accettare.
Si pensa che siano il dolore e il malessere, ma non è così. Piuttosto, si tratta di ciò di cui ti privano.

Tutte queste cose, alle quali ho dovuto rinunciare, hanno a loro volta delle conseguenze.
Ancora una volta, non sto a elencarvele: sarebbe noioso per me e per voi.
Ma non ho finito. Ho ancora qualcosa da dirvi.
Siate gentili. Siate compassionevoli. Sorridete alle persone che incrociate per strada.
Aiutate chi è in difficoltà.
Fermatevi.
Se avete la salute, siete davvero liberi.
Usate quella libertà per rendere il mondo un posto migliore, anche solo un pochino.
Io e tutti gli altri, tutti quelli rinchiusi negli ospedali e bloccati nei loro letti, ve ne saremo grati.
Insieme a tutte le anime libere rinchiuse in una gabbia da chi, quella gentilezza e quella compassione, non ha mai saputo trovarle.

6 commenti:

  1. Ti stimo cara Pole. Sto soffrendo la perduta della mia biondina .. Questi amici pelosi sono così fedeli... Ti auguro un buon compleanno che non ti cambi in nulla. È bello sapere che gli extraterrestri sono fra noi. Sei così rara e vera Una extraterrestre probabilmente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie... Un abbraccione forte. A tutta la famiglia <3

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Ok, avevo scritto qualcosa in una lingua che non era sicuramente l'italiano :D
    Dicevo che mi piacerebbe scriverti tante cose ma siamo sempre in un luogo "pubblico" e come sempre mi trattengo, forse per riservo o forse per vergogna..
    Quindi ti abbraccio e spero che un giorno il mondo possa dare veramente pari opportunità lavorative a tutti, compresi a chi non gode di perfetta salute ma ha un grosso talento..
    ancora un abbraccio :)

    RispondiElimina
  4. Caro Signore / Signora,
    Avete bisogno di assistenza finanziaria? Avete bisogno di un prestito per espandere la vostra attività? Avete bisogno di un prestito per avviare un business su larga scala? Avete bisogno di un prestito che può cambiare la vostra vita e la vostra situazione finanziaria attuale? Avete bisogno di un prestito urgente o di emergenza per mettere le cose al posto giusto? Allora sei nel la casa giusta per tutto il vostro prestito qualità progettato per soddisfare le vostre esigenze. Una società di prestito di livello mondiale impegnata a concedere solo prestito. Diamo i prestiti di espansione commerciale a uomini d'affari potenziali e Donne ad un basso tasso di interesse e conveniente del 3% e una durata di rimborso a lungo termine della vostra scelta. contattarci tramite

    fedora.rigotti51@gmail.com
    Whatsapp +39 3891124366


    Caro Signore / Signora,
    Avete bisogno di assistenza finanziaria? Avete bisogno di un prestito per espandere la vostra attività? Avete bisogno di un prestito per avviare un business su larga scala? Avete bisogno di un prestito che può cambiare la vostra vita e la vostra situazione finanziaria attuale? Avete bisogno di un prestito urgente o di emergenza per mettere le cose al posto giusto? Allora sei nel la casa giusta per tutto il vostro prestito qualità progettato per soddisfare le vostre esigenze. Una società di prestito di livello mondiale impegnata a concedere solo prestito. Diamo i prestiti di espansione commerciale a uomini d'affari potenziali e Donne ad un basso tasso di interesse e conveniente del 3% e una durata di rimborso a lungo termine della vostra scelta. contattarci tramite

    fedora.rigotti51@gmail.com
    Whatsapp +39 3891124366

    RispondiElimina