mercoledì 14 dicembre 2011

C'è crisi... Ma c'è manovra! Solo per noi, però

Ricordate tutto il mio discorso tutto bello convinto sui sacrifici?
Ecco.
Ce l'hanno fatta.
Mi hanno fatto passare la voglia.
Mi hanno fatto cambiare idea, a forza di sentire idiozie da parte di chi chiede i sacrifici al "Paese" (indefinito soggetto che deve sobbarcarsi le loro spese), parla di equità (ipocriti!) e fa arrivare alle nostre orecchie frasi del tipo: "Ma con 15.000 euro al mese io faccio la spesa alla Coop, vivo da persona normale" o "Se ci togliete l'indennità ci ammazziamo" (ma accomodatevi!)


Ho sempre creduto nello Stato, negli sforzi per rispondere ad un Paese pieno di contraddizioni ed ingiustizie con ottimismo, impegno e buona volontà.
Ma adesso sono riusciti a far vacillare perfino me.
Sono stanca di bei discorsi (da parte di tutte le parti politiche, indistintamente) che vanno a farsi benedire (a proposito: avrei due paroline da dire anche alle "case per ferie" della Chiesa che non pagano l'ICI, eh) ogni volta che si ipotizza di toccare il loro stipendio, i loro privilegi, le loro indennità, i loro vitalizi...

Facciamo così: lavorate gratis 6 mesi, tutti voi, e invece di toccare le pensioni e aumentare le tasse ci risaniamo il Paese con i vostri sacrifici.
Parlano sempre tutti del "bene del Paese" (aridaje).
Ma quando per farlo devono mettersi in gioco in prima persona, allora in bene del Paese (cioè NOI) può andare a farsi un bagno, vero?
Ma basta.

Sono sconvolta dai numeri, in questo periodo.
Gli stipendi, i vitalizi, i baby pensionati (Di Pietro pensionato dalla Magistratura a 44 anni... e parla di pensioni! Ma tacete, tutti!).
Gli stratagemmi per non pagare l'ICI.
Le centinaia di migliaia di auto blu (ma prendetevi l'autobus, buffoni!).
L'evasione fiscale (ma andate a ****** e pagatele tutti, 'ste tasse. Vergognatevi!).
Questa visione dell'evasore fiscale come "furbo" deve finire.
Culturalmente.
Socialmente.
Quelli che evadono il fisco sono degli STRONZI.
Va bene?
120 miliardi l'anno di evasione fiscale.
Se per un solo anno un solo terzo degli evasori pagasse, potremmo dire addio alla manovra.
Quasi la metà dei possessori di barche di lusso dichiara meno di 20.000 euro l'anno.
Il 30% dei possessori di auto di lusso, idem.
Poco più del 20% di chi ha elicotteri e aerei privati... idem.
Sparatevi, va.

Sono arrabbiata.
Ma non tanto perché mi tocca lavorare per dare allo Stato (in cambio di QUALI servizi efficienti, di grazia?) quasi metà del mio stipendio.
Non tanto perché non so cosa sia una tredicesima ma so benissimo cos'è l'ICI.
Più che altro, sono arrabbiata a forza di sentire gente che guadagna 15.000 euro al mese parlare di sacrifici richiesti a tutti e di equità.
Sono stufa di vedere spiattellati sui giornali gli stipendi dei dipendenti pubblici, uno schiaffo alla povertà e alla crisi. Ma soprattutto ai pensionati e agli invalidi.
Voglio dire: volete il sangue?
Eccolo.
Almeno, però, STATE ZITTI e non rendetevi ridicoli litigando - come fronte unito, unico caso nella politica italiana - con chi chiede a voi di fare dei sacrifici...
Tacete, va.
E Buon Natale...

3 commenti:

  1. Io rimango ancora sbigottita ogni volta che sfoglio un quotidiano.....e da tempo non credo più a Babbo Natale...sono degli schifosi...TUTTI!Ciao Maura

    RispondiElimina
  2. Per poter continuare a godere dei loro faraonici privilegi, vogliono tagliare le indennità d'accompagnamento a persone ridotte a letto dopo un incidente e state in coma , o a persone senza una gamba (si sa, le gambe ricrescono, come le code delle lucertole)...
    FANNO TUTTI SCHIFO, SENZA DISTINZIONE DI PARTITO. Appartengono tutti alla stessa fede: fotti il popolino e stai allegro!

    RispondiElimina