venerdì 15 aprile 2011

In difesa di Studio Aperto

Sono scandalizzata.
Questo continuo accanirsi, deridere, insultare i diversamente giornalisti di Studio Aperto mi sconvolge!
Siamo tutti bravi, tutti politicamente corretti... E poi? Poi tutti a sparare a zero! Non si fa così con gli indifesi, con le categorie protette, con i bambini, con gli animali con i giornalisti di Studio Aperto! Non si fa!
Ma dico, voi credete che sia facile confezionare in continuazione servizi sull'orso Knut, sul cobra in fuga a New York, sui rimedi per difendersi dal caldo (come faremmo senza questi preziosissimi consigli?!), sulla vita sessuale delle scimmie urlatrici e sul matrimonio di William e Kate?

Pensate che sia stato facile ritagliare uno spazio culinario alla Parodi, in modo che lei potesse far scaldare in padella confezioni di roba già pronta, invece di licenziarla perché quando dava le notizie al tg non riusciva a togliersi il sorrisone ilare dalla faccia (annunciando epidemie, catastrofi e omicidi di massa)?
Siete una massa di telespettatori insensibili e politicamente scorretti: vergogna!
Voi non avete idea della fatica che fanno questi poveretti. Gente che si ammazza di lavoro cercando in rete i video più stupidi da mostrare in tv. Provateci voi: non è per niente facile scovare sempre il peggio del peggio. Voi non sapete! Lo sforzo di riuscire a parlare tutti nello stesso modo, con l'intonazione sbagliata ma inconfondibile di un telegiornale che, quando il tg-spettacolo di Emilio Fede chiuderà i battenti (cioè mai: lo sapete, vero, che è immarcescibile?), regalerà al suo pubblico una magra consolazione nel tg-spettacolo di Italia 1.
Qui si critica, si critica... Ma avete mai provato a pensare alla selezione del personale, ad esempio? Mica facile prendere solo giornalisti in grado di uniformarsi alla linea editoriale a prescindere dalle loro idee. Per dire: io conosco qualcuno che ha passato anni a sputare su Berlusconi e Mediaset e poi è finito a lavorare a Studio Aperto (e a Lucignolo, del quale vorrei parlarvi ma disgraziatamente non ho abbastanza sarcasmo per entrambi. Anche la Polee ha i suoi limiti).
In questo mondo pieno di drammi e brutte notizie, avercene di tg che si concentrano su chi è incinta di chi e chi ha limonato con chi all'ultima festa vip. Voi non vi rendete conto, Studio Aperto dà lavoro a un sacco di persone! Senza Studio Aperto che fine farebbero gli ex concorrenti del Grande Fratello? E i tronisti? Cosa ne sarebbe delle soubrettes di cui nessuno conoscerebbe il nome se non fosse per i servizi di questo attentissimo telegiornale? Come si potrebbe  impedire che la gente dimentichi Cogne, Garlasco e Perugia se non parlandone tutti i santi giorni come se ci fossero novità a riguardo? Eh!
Voi non avete idea.
Voi non capite.
Questi si impegnano di brutto.
Ma di brutto, eh.

3 commenti:

  1. ahahah, dato che "Anche la Polee ha i suoi limiti" lo usi spesso, metterei questa nuova tag nel blog e la userei ogni volta che scrivi post come questo o quello dedicato alla Parodi :D
    Caspita... era un inverno pieno che non vedevo la tv italiana e ho finalmente avuto a che fare con la Parodi (per la prima volta) e Studio Aperto (che avevo già incontrato in vita mia, a dire il vero).
    Come non condividere una sana presa in giro di questi orribili spettacoli?!
    La parola immarcescibile è stupenda e io sono sempre contenta di leggerti per imparare qualcosa di nuovo xD
    A proposito di Fede, ieri sera vedevo il tg così casualmente... e vedo una biondarda con un ciuffo improbabile che aiutava Emilione a leggere e cercare specifiche sulle notizie O_o
    Lui leggeva le notizie per la prima volta in vita sua da fogli presi ad minchiam dalla scrivania, con un tono come se era la prima volta che si trovava davanti quei testi e la biondarda che fingeva di essergli utile @_@
    tg italiani inutili >_>

    RispondiElimina
  2. Sei una grande, anzi grandissima!..mi è venuto mal di pancia a ridere! Parole sante..parole sante =)

    RispondiElimina
  3. in effetti sono davvero bravi in quello che fanno.

    ma cos'è che fanno? :)

    RispondiElimina